Inverno alle porte e non sai come affrontarlo? Segui i nostri consigli per scongiurare e prevenire ogni tipo di malanno stagionale!

Con l’avvicinarsi della stagione più fredda dell’anno si intravede anche la preoccupazione dei tanto temuti mali di stagione. Ogni inverno si ripresentano e, nonostante sembri quasi impossibile sottrarvisi, basterebbero pochi piccoli accorgimenti per prevenirli o perlomeno alleviarne i sintomi. Non ci credi? Nelle prossime righe ti suggeriamo 5 rimedi super efficaci contro i malanni invernali, prosegui nella lettura per trascorrere serenamente i mesi che verranno!

Malanni invernali: di che si tratta?

L’inverno è sinonimo di Natale, festeggiamenti e tavole imbandite ma anche di febbre, raffreddori, influenza e qualsiasi altro fastidioso malanno stagionale! Questa tipologia di malattie può essere tranquillamente trattata con i numerosi farmaci e antibiotici in commercio, ma a chi non piacerebbe poterli prevenire già da prima evitando così di ricorrere a cure farmaceutiche?

Innanzitutto è doveroso ricordare che una dieta sana ed equilibrata unita a un’attività fisica costante e un buon sonno costituiscono le basi per uno stile di vita idoneo a scongiurare qualsiasi tipo di malattia. Talvolta però tutto questo potrebbe non bastare, quindi abbiamo pensato di proporti 5 validissimi rimedi naturali da provare subito per affrontare l’inverno e  in totale serenità!

1. Fumenti per la respirazione

I fumenti, o “suffumigi”, potrebbero essere considerati come gli antenati del moderno aerosol. Il principio infatti è il medesimo: si inizia riempiendo una bacinella con all’incirca un litro di acqua calda, vi si avvicina la testa coprendola con un asciugamano e infine si respira profondamente il vapore per almeno 15 minuti. Lo scopo? Entrando direttamente nelle vie respiratorie l’umidità fluidifica e consente l’espulsione del muco.

Per ottenere benefici ancora maggiori si possono aggiungere all’acqua del bicarbonato di sodio, utile come rimedio disinfettante, e qualche goccia di olio essenziale, perfetti anche per bagni rilassanti e rigeneranti. Tra gli oli essenziali migliori si consigliano l’eucalipto, il pino mugo, il limone e la malva, ma se non sai quale sia il più idoneo alle tue esigenze, chiedi un parere al tuo farmacista di fiducia che saprà sicuramente su quale indirizzarti.

2. Latte e miele per il mal di gola

Avresti mai pensato che i tanto antichi “rimedi della nonna” potessero oggi rivelarsi più attuali che mai? Nel caso di tosse e mal di gola infatti non vi è nulla di meglio del bersi una calda e fumante tazza di latte addolcito da un’abbondante cucchiaiata di miele, preferibilmente naturale o biologico. Le tipologie più azzeccate sono indubbiamente il miele di eucalipto o di timo ma i benefici saranno comunque riscontrabili anche con altre varietà.

Una buona abitudine è quella di bere questa calda bevanda poco prima di andare a letto, ma cosa accade di preciso nel nostro organismo? Il miele ha un effetto fluidificante e anti-infettivo mentre il latte, grazie alle sue sostanze saline, aiuta a rilassarsi e a dormire meglio. Per concludere l’aggiunta di due dita di Cognac aiuta a disinfettare la gola e ad alleviare le irritazioni, cosa chiedere quindi di più da questo naturale toccasana? 

3. Vitamina C contro l’influenza

Un’altra buona abitudine da iniziare all’istante è quella di bere ogni mattina una spremuta di arance, uno dei frutti per eccellenza dell’inverno. Le arance infatti, così come tutti gli agrumi, sono ricchi di vitamina C, nota per le diverse proprietà che contribuiscono a rinforzare l’organismo. Per prima cosa essa protegge la pelle dai raggi ultravioletti, ma è ottima in quanto favorisce la sintesi di collagene, fondamentale per la pelle e le mucose che costituiscono la prima barriera difensiva del nostro organismo contro i patogeni.

La spremuta d’arance però non è di certo l’unico rimedio! Altre efficientissime abitudini sono quelle di iniziare la giornata con una tazza di acqua tiepida con l’aggiunta di limone e zenzero, e proseguire bevendo dei centrifugati a base di agrumi e kiwi. Dove ancora si nasconde la vitamina C? Per fortuna l’inverno è ricco di frutti e ortaggi che la contengono come le già citate arance, i pompelmi, i limoni, i peperoni, la rucola, i broccoli, i cavolini di Bruxelles, le fragole e la lattuga.

4. Oli essenziali per il raffreddamento

Ne abbiamo già accennato prima parlando di fumenti, eppure gli oli essenziali apportano molteplici benefici fondamentali per prevenire i malanni invernali. I sintomi da raffreddamento infatti possono essere alleviati da unguenti balsamici, ottimi alleati anche per migliorare la respirazione. Tra di essi si distinguono gli unguenti a base di oli essenziali quali il timo, l’eucalipto e il mentolo, ma come trarne il massimo del beneficio?

Essi vanno spalmati sul petto prima di andare a dormire: il contatto e il calore del corpo con le coperte permette di emanare le sostanze balsamiche contenute negli oli. Non solo contro il raffreddamento, questo rimedio è molto utile anche per affrontare il mal di testa. In che modo? Semplicemente aggiungendovi qualche goccia di olio di lavanda dall’effetto distensivo e calmante, provare per credere!

5. Attività fisica all’aria aperta e riposo

Freddo è sinonimo di raffreddamento? Assolutamente no! Al contrario di quanto generalmente si creda fare attività fisica con regolarità all’aria aperta è un vero e proprio toccasana per l’organismo. Questa buona e salutare abitudine infatti contribuisce a prevenire i malanni invernali. Studi recenti hanno dimostrato che le persone abituare a praticare sport all’aperto in inverno hanno una probabilità inferiore di ammalarsi rispetto alle persone che restano in casa o che frequentano luoghi al chiuso come le palestre o le piscine.

Dopo lo sforzo fisico però un buon riposo è fondamentale. Dormire e riposare il giusto numero di ore permette al corpo di rigenerarsi e recuperare le energie perse durante la giornata. I ritmi più lenti tipici dell’inverno possono aiutare in questo scopo, non sentirti in colpa dunque se trascorrerai qualche momento in più sul divano, il tuo organismo ne beneficerà in pieno!

Mai come in questo caso si può affermare con certezza che prevenire è meglio che curare. Se hai trovato utili i suggerimenti proposti in questo articolo e desideri approfondire l’argomento, affidati al nostro team di esperti: grazie alla loro competenza e professionalità sapranno sicuramente aiutarti ad affrontare l’inverno in tutta salute!